Ritenzione del pigmento in Microblading e SPMU

July 26, 2021

Pigment Retention in Microblading and SPMU

Inutile dire che quando i clienti investono in microblading e SPMU, cercano una lavorazione di qualità con risultati duraturi. Dopotutto, permanente è la parola più importante in SPMU! Che tu ti definisca artista, tecnico o estetista di microblading, sappiamo che vuoi che i tuoi risultati siano all'altezza del tuo titolo e della tua formazione. Ma come?

Tutto si riduce alla ritenzione del pigmento; assicurandoti che il colore che scegli si integri perfettamente nella pelle del cliente. Ci sono molti fattori che contribuiscono alla ritenzione del pigmento e li esamineremo e li analizzeremo qui.


Pigmento e Lame

Molto semplicemente, questa è l'attrezzatura che usi. Strumenti di alta qualità portano a risultati di alta qualità e alla migliore ritenzione dei pigmenti. L'uso di pigmenti di scarsa qualità può causare sbiadimento e scolorimento poiché il pigmento viene scomposto, rifiutato o non corrisponde al colore desiderato. Offriamo marchi di pigmenti collaudati per soddisfare le tue esigenze, tra cui:

Le lame smussate, storte o disallineate possono causare linee spesse e irregolari, cicatrici o non tagliano abbastanza in profondità da consentire all'inchiostro di penetrare nella pelle.[1] Tutti i nostri aghi di Microblading Emporium sono nuovi di zecca direttamente dal produttore, sigillati in confezioni blister individuali e la qualità è controllata dal nostro team. Abbiamo anche molte taglie.

 

Non solo dovresti scegliere un fornitore affidabile per garantire strumenti di qualità, ma dovresti anche investire in un occhiello per ispezionare la qualità di ogni singola lama che usi tu stesso. Un occhiello o un anello da gioielliere è una minuscola lente d'ingrandimento senza manico per vedere le piccole cose in modo più dettagliato. Dovresti usarne uno per controllare che gli spilli dei tuoi aghi siano diritti, affilati e uniformi ogni volta. Perché anche con i migliori fornitori del mondo, possono verificarsi anomalie e vuoi la garanzia al cento per cento di non farti rovinare il lavoro da un ago difettoso.


Tecnica

Non c'è una soluzione rapida qui. Un tecnico di microblading avrà bisogno di una formazione adeguata e potenzialmente di anni di pratica prima di essere pronto a tagliare le sopracciglia di un vero cliente. Nessun articolo può sperare di coprire tutte le sottili conoscenze necessarie per definirsi un esperto, quindi non ci proveremo nemmeno. Invece, ecco un promemoria dei fondamentali che garantiranno una buona ritenzione del pigmento nel 99% dei casi.

Tagliare lentamente. Questo per dare al pigmento il tempo sufficiente per scendere nell'incisione. Il colore non reggerà se non riesce a entrare nella pelle per cominciare, quindi questo è fondamentale per la ritenzione del pigmento. Prendersi il tempo necessario per ogni tratto ti assicura anche di prestare la cura appropriata alla forma, alla lunghezza, alla profondità e alla consistenza delle tue linee.

Tieni le lame a un angolo di 90 gradi. Ciò garantirà tagli più puliti che non si sfocano quando guariscono e il colore scorre sulla pelle dove lo desideri e da nessun'altra parte.

È normale e si prevede che debba passare sulla pelle con più passaggi durante il microblading o il microshading. Ciò include riempire gli spazi vuoti con peli sempre più fini per un aspetto naturale, ripetere l'ombreggiatura per un aspetto più scuro o anche tornare con attenzione in un tratto microbladed per aggiungere più pigmento se non è entrato abbastanza nella pelle la prima volta. Assicurati di seguire esattamente il canale del tratto della linea che stai ripetendo per evitare di creare doppi tratti. Questi guariranno in una linea più spessa, sfocata e indesiderabile.

Puoi praticare la tua tecnica su tutti i tipi di skin diverse.

Regola la tua tecnica in base alle esigenze del tuo cliente. Sia il tipo di pelle che l'aspetto che desiderano dovrebbero tenere in considerazione il modo in cui li tratti. Questo porta bene alla nostra prossima sezione.


Tipo di Pelle

Controllare le esigenze del tuo cliente è uno dei motivi per cui le consulenze sono così importanti. Non è solo per scoprire quale aspetto stanno cercando di ottenere. È per ispezionare il loro tipo di pelle, informarsi su allergie, condizioni di salute e sensibilità.

Pelle Normale

La pelle normale è ciò che incontrerai più comunemente e guarirà, beh, normalmente. La pelle normale non è né particolarmente secca né grassa e mantiene il colore in media per 1,5 anni.

Pelle secca

Anche la pelle secca guarirà normalmente, forse anche meglio della pelle media, e di solito manterrà il colore anche più a lungo della media. Questo perché produce meno oli che diluiscono il pigmento all'interno. La pelle secca può essere identificata dalla mancanza di pori visibili e dalla desquamazione occasionale.

Pelle Grassa

La pelle grassa è più idratata ed elastica rispetto ad altri tipi di pelle. Inoltre invecchia molto bene a lungo termine. Tuttavia, il rovescio della medaglia è che i pori si ostruiscono facilmente e un processo di guarigione più scadente per SPMU rispetto ad altri tipi di pelle. Le linee guariranno per essere più morbide e sfocate rispetto a quelle nitide e nitide. Un modo per adattarsi a questo è disegnare le linee leggermente più distanti per evitare che le linee si confondano.

Il pigmento non reggerà a lungo sulla pelle grassa perché gli oli naturali prodotti sul viso diluiranno il pigmento. Tuttavia, a meno che non si tratti di un caso estremo, una tecnica adeguata con un pigmento di qualità inserito abbastanza in profondità nell'epidermide dovrebbe garantire che il tuo lavoro duri almeno un anno.

Pelle Mista

La pelle mista si spiega con il nome, un mix di pelle secca e grassa. La pelle mista di solito è grassa nella zona T - attraverso l'area della fronte e al centro del viso - e secca altrove.

Pelle sensibile

La pelle sensibile è solitamente facilmente identificabile chiedendo al cliente se ce l'ha. Nella maggior parte dei casi può essere trattata come una pelle normale e guarirà in modo molto simile. Un innocuo arrossamento dell'area trattata può durare fino a diverse settimane ed è normale. Tuttavia, è anche più probabile che la pelle sensibile si gonfi durante la procedura e potrebbe richiedere un agente anti-gonfiore per calmare l'area, prevenire il sanguinamento e favorire la ritenzione del pigmento.

Spessore e Sanguinamento

La pelle sottile tende a sanguinare più facilmente e richiede una maggiore delicatezza. Un forte sanguinamento durante la procedura non è solo negativo per il cliente, ma è un serio ostacolo alla ritenzione del pigmento perché il sanguinamento spingerà fuori qualsiasi pigmento mentre tenti di inserirlo.

La pelle spessa tende ad essere più grassa e richiede tratti più profondi per inserire il pigmento nell'epidermide del cliente.

Altre considerazioni sulla salute

Condizioni di salute o farmaci che causano sangue sottile dovrebbero sempre essere qualcosa da controllare nei potenziali clienti. Sangue più sottile significa più sanguinamento e pigmento che viene espulso prima che possa prendere piede nella pelle.

Controllare i clienti per le allergie e il patch test, se necessario, è importante per evitare spiacevoli sorprese e reazioni sgradevoli. La pelle pruriginosa e il gonfiore possono rovinare i risultati a causa di stiramenti e graffi.

Quelli con disturbi autoimmuni, le persone inclini al cheloide e quelli in chemioterapia sono anche a rischio di complicanze durante il microblading.

È anche possibile che la pelle respinga completamente il pigmento. Nessuno vuole causare malattie ai propri clienti, quindi assicurati di controllare.

Sieri e Aftercare

Non va mai bene saltare le cure post-operatorie. I tuoi clienti meritano il miglior processo di guarigione possibile e una migliore guarigione significa anche risultati migliori. La cura post-trattamento di base lenisce e rivitalizza la pelle e ci sono molte buone opzioni tra cui scegliere.

Tuttavia, a volte è necessario fare un ulteriore passo avanti con sieri aggiuntivi. Un sigillante per pigmenti o un agente fissante guarisce e blocca il siero nei tipi di pelle difficili. Questo è un grande aiuto ma non un sostituto per strumenti di qualità, tecnica adeguata e trattamento appropriato per ogni tipo di pelle.

Come accennato in precedenza, gli agenti paralizzanti aiuteranno con la sensibilità e gli agenti anti-gonfiore preverranno il gonfiore e ridurranno il sanguinamento.

Infine, un correttore sbiancante ti aiuterà con i tuoi errori rari e sfortunati. Contrariamente al resto di questo articolo, l'agente sbiancante è per l'opposto della ritenzione del colore: rimozione del colore e sbiadimento.

 

 Riepilogo

In conclusione, una grande quantità di ritenzione del pigmento è contenuta nell'ottenere le basi giuste. Il resto è sapere come ottenere il meglio da ogni tipo di pelle. Infine, un agente riparatore ti darà quella mano in più.

Qualsiasi domanda? Mettiti in contatto qui sotto:

 





Also in News

Microblading Techniques and the Microblading Supplies to use...
Microblading Techniques and the Microblading Supplies to use...

November 25, 2021

Continue Reading

Microblading Colour Correction
Microblading Colour Correction

November 18, 2021

Colour correcting is the process of using PMU pigments to modify unwanted hues from microblading tattoos that were the wrong pigment or have changed colour over time. The process involves the use of shading microblading needles to apply colour corrective pigment and, once neutral brown brows are achieved, the originally intended colour can be applied.

Continue Reading

Organic & Inorganic Pigments - Which Microblading & PMU Pigment to Buy Online?
Organic & Inorganic Pigments - Which Microblading & PMU Pigment to Buy Online?

November 16, 2021

Organic & Inorganic Pigments - Which Microblading & PMU Pigment to Buy Online, read our informative blog on pigment type and microblade supplies.

Continue Reading